Riqualificazione energetica

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA NON TI TEMO

Gli interventi di riqualificazione e risparmio Energetico

Riqualificazione Energetica: quando si parla di riqualificazione energetica si intendono tutte le tecniche e tecnologie finalizzate alla riduzione dei consumi energetici di una casa, di un’impresa o un Ente Pubblico mantenendo invariati i livelli di confort.

 

Quante tipi di riqualificazione energetica esistono?

Gli interventi di riqualificazione energetica possono essere di due tipologie:

  • civile: interventi fatti sull'immobile come ad esempio la sostituzione degli infissi, la sostituzione delle coperture con un tipo coibentato (magari eliminando anche l'Eternit), l'installazione di cappotti termici, ecc.
  • impiantistico: interventi fatti sugli impianti dell'immobile come ad esempio, la sostituzione dei sistemi di climatizzazione impianti a classe energetica superiore (A, A++), installazione pompe di calore, installazione di impianti FOTOVOLTAICI e impianti SOLARI TERMICI, o l'introduzione di sistemi di domotica finalizzati alla gestione intelligente e programmata dei consumi energetici.

Come vengono incentivati gli interventi per riqualificazione energetica?

Tutti gli interventi di riqualificazione energetica ricevono varie tipologie di Incentivi e spesso si può scegliere tra incentivazione di tipo Fiscale  (ECOBONUS o RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE) e incentivazione tipo “fondo perduto” (denominata CONTO TERMICO 2.0):

  • Possono accedere alle incentivazioni fiscali tutti interventi di riqualificazione e risparmio energetico di tipo civile (sostituzioni infissi, cappotti termici, coperture coibentate, ecc)
  • quelli di tipo impiantistico (Impianti Fotovoltaici , gli impianti Solari Termici, sistemi di climatizzazione, ecc.)
riqualificazione energetica

Qual è l'entità e la tipologia di incentivazione?

L’entità e la tipologia di incentivazione dipendono dal soggetto richiedente:
  • se soggetto al pagamento IRPEF: beneficia della detrazione fiscale sulla IRPEF pari al 50-65% del costo dell’impianto in 10 anni
  • se soggetto impresa (no IRPEF): è possibile scegliere tra diverse tipologie di incentivazione che vanno analizzate caso per caso (esempio Bonus Investimenti SUD)
  • le incentivazioni del tipo “fondo perduto” denominate CONTO TERMICO 2.0: l’incentivazione è gestita dal GSE SpA (Gestore dei Servizi Energetici) e consente al Cliente di ottenere sul proprio conto corrente una cifra complessiva fino al 65% del costo dell’impianto in due/cinque anni (a seconda della tipologia impiantistica incentivata), oppure, se la cifra è inferiore ai € 5.000,00, entro 90 giorni dall’approvazione della pratica. La valutazione dell’ammontare dell’incentivo CONTO TERMICO è legata a diversi fattori come la geometria dell’impianto, la sua efficienza, la zona climatica etc.

Perchè scegliere NOVATECNA

1. GARANZIA DI RISULTATO:

Perché NOVOTECNA è una Società BENEFIT ma anche un’E.S.Co. Certificata (Energy Service Company – Società per i Servizi Energetici) e siamo obbligati per legge a garantire i risultati promessi in fase di progetto.

2. ATTIVITÀ BENEFIT:

Realizzando con noi il tuo progetto per il risparmio energetico, grazie alla nostra attività benefit potrai contribuire a migliorare la situazione della tua comunità. Dalla famiglia bisognosa, alla società in generale.

3. TRASPARENZA:

Tutte le nostre iniziative Benefit saranno pubblicate su questo sito, così potrai restare sempre aggiornato. Lo stesso avverrà per il nostro Bilancio Sociale annuale. Quindi massima trasparenza!

Richiedi subito maggiori informazioni!